11 giugno: Consulenti: sospeso il versamento della contribuzione di giugno

Home Primo piano Notizie in tempo reale Consulenti: sospeso il versamento della contribuzione di giugno

Enpacl
Comunicato
Si rende noto che, stante il protrarsi dell’emergenza epidemiologica e della conseguente crisi economica, anche la rata di giugno della contribuzione obbligatoria 2021 non viene posta in riscossione. Fino al 20 agosto 2021, sarà comunque possibile effettuare i versamenti spontanei in acconto, quali anticipazioni della contribuzione (soggettiva e integrativa) dovuta per l’anno 2021. Si informa, inoltre, che la Legge 30 dicembre 2020, n. 178 “Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2021 e bilancio pluriennale per il triennio 2021-2023”, all’art. 1, c. 20, prevede l’esonero parziale dal pagamento del contributo soggettivo dovuto (anche) dai Consulenti del Lavoro, a condizione che abbiano percepito nel periodo d'imposta 2019 un reddito complessivo non superiore a 50.000 euro e abbiano subito un calo del fatturato o dei corrispettivi nell'anno 2020 non inferiore al 33 per cento rispetto a quelli dell'anno 2019. Al riguardo, si è in attesa dell’emanazione del decreto del Ministro del Lavoro, di concerto con il Ministro dell'Economia, che definirà i criteri e le modalità per la concessione di tale esonero. Fino alla relativa pubblicazione, gli uffici dell’Ente non sono in grado di fornire ulteriori informazioni.

Allegati
Argomento Anteprima/Download Descrizione
Contribuzione previdenziale e assistenziale Enpacl-CONTRIBUZIONE 2021 - enpacl.it.pdf -
Accedi

Inserisci email e password per effettuare l'accesso alla tua area riservata e visualizzare le aree e i documenti a te dedicati.



REGISTRATI

Vuoi visualizzare le aree riservate e rimanere aggiornato sulle novità in materia di fisco e leggi sul lavoro? Registrati subito e gratuitamente tramite la pagina di iscrizione.

IO SRL - p.iva.: 03667950236