11 dicembre 20: Edili: istruzioni e modulo per Ape 2021 ed assegni non riscossi nel 2020

Home Primo piano Notizie in tempo reale Edili: istruzioni e modulo per Ape 2021 ed assegni non riscossi nel 2020

Cnce
Comunicato dell’11 dicembre 2020
In relazione alla necessità di predisporre un efficiente sistema di gestione degli adempimenti relativi all'erogazione Ape dell'anno 2021, si ricorda quanto segue:
1. I flussi informatici verso la Banca dati Ape, relativi al periodo ottobre 2019 - settembre 2020, dovranno essere inviati entro la fine del prossimo mese di gennaio. Nei flussi andrà indicato, per ciascun lavoratore, il livello di erogazione utilizzato per la corresponsione della prestazione 2020, se effettuata [Comunicazione Cnce n. 583 del 14 gennaio 2016];
2. Le richieste di finanziamento al Fondo Nazionale Ape dovranno pervenire alla Cnce entro il 15 febbraio 2021 (scheda allegata) e saranno evase entro il 10 marzo 2021;
3. dal 22 febbraio sarà possibile, per le Casse Edili, inviare gli aggiornamenti alla Banca dati Ape e dal mese di marzo 2021 le richieste di finanziamento saranno inviate alla Cnce nei primi 10 giorni del mese ed evase entro la fine del mese stesso. Per ridurre i tempi di finanziamento, si ricorda che lo stesso sarà erogato esclusivamente per i lavoratori e per le ore registrate presso la Banca dati Ape e che, quindi, le Casse Edili/Edilcasse sono tenute ad aggiornare la Banca dati Ape prima dell'invio delle richieste di finanziamento.

Allegati
Argomento Anteprima/Download Descrizione
Pensioni CNCE_Ape comunicato 11 dicembre.pdf -
Pensioni CNCE APE Domanda Allegato+1.pdf -
Accedi

Inserisci email e password per effettuare l'accesso alla tua area riservata e visualizzare le aree e i documenti a te dedicati.



REGISTRATI

Vuoi visualizzare le aree riservate e rimanere aggiornato sulle novità in materia di fisco e leggi sul lavoro? Registrati subito e gratuitamente tramite la pagina di iscrizione.

IO SRL - p.iva.: 03667950236