1 ottobre: Lavoratore assente alla visita di controllo: conseguenze

Home Primo piano Notizie in tempo reale Lavoratore assente alla visita di controllo: conseguenze

Corte di Cassazione
Ordinanza n. 24492 del 1° ottobre 2019
Il dipendente che si allontana dalla propria abitazione durante le fasce orarie di reperibilità evita la multa:
- nei casi di forza maggiore,
- e quando la sua presenza altrove risulta indifferibile.
In base a tale principio, la Suprema Corte ha ritenuto sanzionabile il dipendente assente alla visita domiciliare che si era allontanato da casa per portare il figlio all’ospedale per controlli, in quanto tale intervento era programmato e privo della caratteristica dell’urgenza.

Allegati
Argomento Anteprima/Download Descrizione
Orario di lavoro e assenze Cassazione-Ordinanza-1Ott2019_24492_obbligo-reperibilita.pdf -
Accedi

Inserisci email e password per effettuare l'accesso alla tua area riservata e visualizzare le aree e i documenti a te dedicati.



REGISTRATI

Vuoi visualizzare le aree riservate e rimanere aggiornato sulle novità in materia di fisco e leggi sul lavoro? Registrati subito e gratuitamente tramite la pagina di iscrizione.

IO SRL - p.iva.: 03667950236