14 luglio: Lavoro agile: la comunicazione semplificata non può avvenire con la Pec

Home Primo piano Notizie in tempo reale Lavoro agile: la comunicazione semplificata non può avvenire con la Pec

Ministero del Lavoro
Nota n. 2548 del 14 luglio 2021
Il Ministero ribadisce che il lavoro agile attivato durante il periodo Covid deve essere comunicato solo attraverso l’apposito applicativo presente sul sito cliclavoro.gov.it e non anche via Pec. A tal proposito, si ricorda che l’art.11 del D.L. 52/2021 (Legge 87/2021) ha modificato l’art. 90 c. 3 e 4 del D.L. 34/2020 (Legge 77/2020) prorogando la possibilità per i datori di lavoro di ricorrere allo smart working semplificato, ossia senza la necessità di stipulare l’accordo individuale previsto dalla Legge 81/2017, fino al 31 dicembre 2021.

Allegati
Argomento Anteprima/Download Descrizione
Emergenza Covid-19 ML-Nota-14lug2021-n-2548-comunicazione-semplificata-smart-working.pdf -
Accedi

Inserisci email e password per effettuare l'accesso alla tua area riservata e visualizzare le aree e i documenti a te dedicati.



REGISTRATI

Vuoi visualizzare le aree riservate e rimanere aggiornato sulle novità in materia di fisco e leggi sul lavoro? Registrati subito e gratuitamente tramite la pagina di iscrizione.

IO SRL - p.iva.: 03667950236