24 gennaio: L’Unione Europea verso una direttiva sull’equilibrio tra vita e lavoro

Home Primo piano Notizie in tempo reale L’Unione Europea verso una direttiva sull’equilibrio tra vita e lavoro

Parlamento e Consiglio europeo
Dichiarazione del 24 gennaio 2019
Si rende noto che è stato raggiunto un accordo provvisorio sulla proposta della Commissione europea per una nuova direttiva relativa che offre alle famiglie con genitori e prestatori di assistenza che lavorano un'opportunità di scelta su come conciliare la vita professionale e quella familiare. L’accordo provvisorio dovrà ora essere adottato formalmente dal Parlamento europeo e dal Consiglio attraverso un’apposita direttiva.
LA PROPOSTA
L'accordo stabilisce una disposizione minima europea che prevede 10 giorni di congedo di paternità dopo la nascita di un figlio, da retribuirsi al livello del congedo per malattia. Esso rafforza l'attuale diritto a un congedo parentale di 4 mesi, imponendo la non trasferibilità di 2 mesi tra i genitori e introducendo un indennizzo per questo periodo di 2 mesi a un livello che sarà stabilito dagli Stati membri. Sono state concordate anche disposizioni europee in materia di congedo per i prestatori di assistenza, prevedendo come nuovo diritto europeo 5 giorni di congedo all'anno per lavoratore. Non da ultimo, le nuove norme rafforzano il diritto per tutti i genitori e i prestatori di assistenza di richiedere modalità di lavoro flessibili.

Allegati
Argomento Anteprima/Download Descrizione
Orario di lavoro e assenze Commissione-UE-24gen2019-congedo-parentale.pdf -
Accedi

Inserisci email e password per effettuare l'accesso alla tua area riservata e visualizzare le aree e i documenti a te dedicati.



REGISTRATI

Vuoi visualizzare le aree riservate e rimanere aggiornato sulle novità in materia di fisco e leggi sul lavoro? Registrati subito e gratuitamente tramite la pagina di iscrizione.

IO SRL - p.iva.: 03667950236