8 gennaio: Veterinari: proroga presentazione domanda di indennità Covid-19

Home Primo piano Notizie in tempo reale Veterinari: proroga presentazione domanda di indennità Covid-19

Enpav
Comunicato di gennaio 2021
L’Ente nazionale di previdenza e assistenza veterinari ha reso noto che è stata prorogata al 28 febbraio 2021 la possibilità di presentare la domanda di Indennità Straordinaria Covid-19.
Rimangono invariate le condizioni già previste, ossia possono richiedere l’Indennità straordinaria i Medici Veterinari iscritti e non in pensione e l’importo riconosciuto varia in base alla gravità:
- 4.000,00 euro per i malati di Covid che hanno subito un ricovero in terapia intensiva,
- 2.000,00 euro per i malati di Covid che hanno subito un ricovero non in terapia intensiva,
- 1.000,00 euro per coloro che sono risultati positivi al Covid a seguito di tampone molecolare e quindi si trovano in quarantena.
L’indennità per quarantena in caso di positività al Covid spetta solo ai Medici Veterinari che esercitano in via esclusiva la libera professione e hanno una posizione contributiva regolare. Non è prevista la possibilità di accedere all’Indennità Straordinaria Covid-19 nei seguenti casi:
- quarantena senza positività al Covid (sia con tampone negativo, sia per contatto diretto con contagiato)
- genitore di minore posto in quarantena
La domanda deve essere presentata con l’apposito modello.

Allegati
Argomento Anteprima/Download Descrizione
Emergenza Covid-19 Ente veterinari-Indennità straordinaria COVID 19_ proroga domande al 28 febbraio 2021.pdf -
Emergenza Covid-19 ENPAV-Modello_domanda_Indennita_assistenziale_straordinaria_Covid_19_2.pdf -
Accedi

Inserisci email e password per effettuare l'accesso alla tua area riservata e visualizzare le aree e i documenti a te dedicati.



REGISTRATI

Vuoi visualizzare le aree riservate e rimanere aggiornato sulle novità in materia di fisco e leggi sul lavoro? Registrati subito e gratuitamente tramite la pagina di iscrizione.

IO SRL - p.iva.: 03667950236