11 febbraio 20: Amianto: requisiti e modalità per la pensione di inabilità

Home Primo piano Notizie Amianto: requisiti e modalità per la pensione di inabilità

Ministero del Lavoro
Decreto del 16 dicembre 2019
G.U. n. 34 dell’11 febbraio 2020
È stato pubblicato in Gazzetta il decreto recante i criteri e le modalità per la concessione della pensione di inabilità in favore dei soggetti che hanno contratto malattie professionali a causa dell’esposizione all’amianto. Tra l’altro sono stati definiti:
- i requisiti di accesso,
- la comunicazione dell’esito della domanda,
- i casi di incompatibilità e incumulabilità.
DESTINATARI
La pensione di inabilità spetta a chi è in possesso:
- del requisito contributivo (ossia risultino versati o accreditati a favore dell’assicurato almeno cinque anni nell’arco dell’intera vita lavorativa);
- del riconoscimento, da parte dell’Inail, di una patologia asbesto-correlata di origine professionale.
Le domande di accesso devono essere presentare entro il 31 marzo.
Con la Circolare n. 4/2020 l’Inail ha fornito le istruzioni per la presentazione delle richieste di accesso alle prestazioni del fondo per le vittime dell’amianto nell’esecuzione delle operazioni portuali.
L’argomento è stato approfondito nella Rivista n. 08/2020 riservata agli abbonati.

Allegati
Argomento Anteprima/Download Descrizione
Pensioni ML_Decreto 16 dicembre 2019.pdf -
Accedi

Inserisci email e password per effettuare l'accesso alla tua area riservata e visualizzare le aree e i documenti a te dedicati.



REGISTRATI

Vuoi visualizzare le aree riservate e rimanere aggiornato sulle novità in materia di fisco e leggi sul lavoro? Registrati subito e gratuitamente tramite la pagina di iscrizione.

IO SRL - p.iva.: 03667950236