17 febbraio 20: Artigiani e commercianti: contribuzione Inps 2020

Home Primo piano Notizie Artigiani e commercianti: contribuzione Inps 2020

Inps
Circolare n. 28 del 17 febbraio 2020
Sono stati pubblicai i valori utili alla determinazione della contribuzione dovuta nel 2020 da parte di artigiani e dagli esercenti attività commerciali.
MINIMALE CONTRIBUTIVO
Il reddito minimo annuo da prendere in considerazione ai fini del calcolo del contributo Ivs dovuto per artigiani e commercianti (minimale) è pari ad € 15.953,00.
ALIQUOTE CONTRIBUTIVE ARTIGIANI
Le aliquote 2020 sono le seguenti:
–> Titolare o coadiuvanti/coadiutori di età superiore a 21 anni: i contributi sul minimale sono pari al 24%; mentre i contributi sul reddito eccedente il minimale sono pari al 24% per redditi fino ad € 47.379,00 e al 25% per gli importi superiori;
–> Coadiuvanti/coadiutori di età non superiore a 21 anni: i contributi sul minimale sono pari al 21,90%; mentre i contributi sul reddito eccedente il minimale sono pari al 21,90% per redditi fino ad € 47.379,00 e al 22,90% per gli importi superiori.
ALIQUOTE CONTRIBUTIVE COMMERCIANTI
Le aliquote 2020 sono le seguenti:
–> Titolare o coadiuvanti/coadiutori di età superiore a 21 anni: i contributi sul minimale sono pari al 24,09%; mentre i contributi sul reddito eccedente il minimale sono pari al 24,09% per redditi fino ad € 47.379,00 e al 25,09% per gli importi superiori;
–> Coadiuvanti/coadiutori di età non superiore a 21 anni: i contributi sul minimale sono pari al 21,99%; i contributi sul reddito eccedente il minimale sono pari al 21,99% per redditi fino ad € 47.379,00 e al 22,99% per gli importi superiori.
MASSIMALE CONTRIBUTIVO
Per l’anno 2020, il massimale di reddito annuo entro il quale sono dovuti i contributi Ivs, da parte dei soggetti iscritti alla gestione Inps con decorrenza anteriore al 1° gennaio 1996 o che possono far valere un’anzianità contributiva a tale data, è di € 78.965,00. Invece, i lavoratori privi di anzianità contributiva al 31 dicembre 1995, iscritti a decorrere dal 1996 o successivamente, il massimale annuo è pari, per il 2020, ad € 103.055,00.
VERSAMENTO DEI CONTRIBUTI
I contributi devono essere pagati mediante il modello F24 alle seguenti scadenze:
– 18 maggio, 20 agosto, 16 novembre 2020 e 16 febbraio 2021 per il versamento dei contributi dovuti sul minimale;
– entro i termini previsti per il pagamento dell’Irpef, per i contributi dovuti sulla quota di reddito eccedente il minimale, a titolo di saldo 2019, primo e secondo acconto 2020.
L’argomento è stato approfondito nella Rivista n. 09/2020 riservata agli abbonati.

Allegati
Argomento Anteprima/Download Descrizione
Contribuzione previdenziale e assistenziale INPS-Circolare-17Feb2020_28_contributi-artigiani-e-commercianti-2020.pdf -
Accedi

Inserisci email e password per effettuare l'accesso alla tua area riservata e visualizzare le aree e i documenti a te dedicati.



REGISTRATI

Vuoi visualizzare le aree riservate e rimanere aggiornato sulle novità in materia di fisco e leggi sul lavoro? Registrati subito e gratuitamente tramite la pagina di iscrizione.

IO SRL - p.iva.: 03667950236