6 aprile: Impatriati: regime speciale per i cittadini britannici

Home Primo piano Notizie Impatriati: regime speciale per i cittadini britannici

Agenzia delle Entrate
Risposta a Interpello n. 172 del 6 aprile 2022
Ancora chiarimenti sul regime speciale per gli imatriati. Questa volta l’Agenzia interviene sugli ulteriori cinque periodi di imposta, ex art. 5, c. 2-bis, D.L. n. 34/2019, con riferimento a un cittadino britannico. L'Agenzia ha ricordato che l'art. 24 dell'Accordo Brexit garantisce ai cittadini del Regno Unito il godimento degli stessi vantaggi sociali e fiscali dei lavoratori nazionali: pertanto, il cittadino britannico che ha esercitato l’opzione per l'estensione del regime sugli impatriati mediante il versamento dell'importo previsto dalla richiamata normativa, può fruire del beneficio fiscale ex art. 16, D. Lgs n. 147/2015 per l’ulteriore quinquennio 2021-2025.

Allegati
Argomento Anteprima/Download Descrizione
Imposte, Tributi, Tasse AE-Risposta_172_06.04.2022.pdf -
Accedi

Inserisci email e password per effettuare l'accesso alla tua area riservata e visualizzare le aree e i documenti a te dedicati.



REGISTRATI

Vuoi visualizzare le aree riservate e rimanere aggiornato sulle novità in materia di fisco e leggi sul lavoro? Registrati subito e gratuitamente tramite la pagina di iscrizione.

IO SRL - p.iva.: 03667950236