27 aprile: Incentivi per il rientro dei ricercatori: chiarimenti

Home Primo piano Notizie Incentivi per il rientro dei ricercatori: chiarimenti

Agenzia delle Entrate
Risposta a Interpello n. 222 del 27 aprile 2022
Sono stati forniti chiarimenti sull’applicabilità degli incentivi per il rientro in Italia dei ricercatori residenti all’estero. In particolare è stato chiarito che, l'attività di docenza e ricerca non necessariamente deve essere stata svolta nei due anni immediatamente precedenti il rientro, essendo sufficiente che l'interessato, prima di rientrare in Italia, abbia svolto tali qualificate attività all'estero per un periodo minimo e ininterrotto di almeno ventiquattro mesi. Per la docenza il periodo di ventiquattro mesi si ritiene compiuto se l'attività è stata svolta per due anni accademici continuativi.

Allegati
Argomento Anteprima/Download Descrizione
Agevolazioni e altri benefici AE-Risposta_222_27.04.2022.pdf -
Accedi

Inserisci email e password per effettuare l'accesso alla tua area riservata e visualizzare le aree e i documenti a te dedicati.



REGISTRATI

Vuoi visualizzare le aree riservate e rimanere aggiornato sulle novità in materia di fisco e leggi sul lavoro? Registrati subito e gratuitamente tramite la pagina di iscrizione.

IO SRL - p.iva.: 03667950236