1 settembre 21: Infortunato: niente ripetizione in assenza di dolo o grave negligenza

Home Primo piano Notizie Infortunato: niente ripetizione in assenza di dolo o grave negligenza

Corte di Cassazione
Ordinanza n. 23729 del 1° settembre 2021
E’ stato statuito che, solo ed esclusivamente in caso di comportamento doloso o gravemente negligente del lavoratore è consentito alla compagnia di assicurazione di ripetere l'indennizzo corrisposto a quest'ultimo per l'infortunio.

Allegati
Argomento Anteprima/Download Descrizione
Infortuni e malattie professionali CORTE DI CASSAZIONE – Ordinanza 1 settembre 2021, n. 23729.pdf -
Accedi

Inserisci email e password per effettuare l'accesso alla tua area riservata e visualizzare le aree e i documenti a te dedicati.



REGISTRATI

Vuoi visualizzare le aree riservate e rimanere aggiornato sulle novità in materia di fisco e leggi sul lavoro? Registrati subito e gratuitamente tramite la pagina di iscrizione.

IO SRL - p.iva.: 03667950236