25 ottobre 21: Lavoratore danneggiato e onere della prova

Home Primo piano Notizie Lavoratore danneggiato e onere della prova

Corte di Cassazione
Sentenza n. 29909 del 25 ottobre 2021
L’art. 2087 codice civile stabilisce che: “l’imprenditore è tenuto ad adottare nell’esercizio dell’impresa le misure che, secondo la particolarità del lavoro, l’esperienza e la tecnica, sono necessarie a tutelare l’integrità fisica e la personalità morale dei prestatori di lavoro”. In merito alla responsabilità del datore di lavoro per violazione delle disposizioni, ex art. 2087 cod. civ., La Suprema Corte ha precisato che se la situazione non presenta particolari profili di complessità, la parte che subisce l’inadempimento non è tenuta a dimostrare la colpa dell’altra.

Allegati
Argomento Anteprima/Download Descrizione
Sicurezza e igiene sul lavoro Cassazione-Sentenza29909_2021.pdf -
Accedi

Inserisci email e password per effettuare l'accesso alla tua area riservata e visualizzare le aree e i documenti a te dedicati.



REGISTRATI

Vuoi visualizzare le aree riservate e rimanere aggiornato sulle novità in materia di fisco e leggi sul lavoro? Registrati subito e gratuitamente tramite la pagina di iscrizione.

IO SRL - p.iva.: 03667950236