4 gennaio: Lavoro agile nella P.A.: otto domande e risposte per fare chiarezza

Home Primo piano Notizie Lavoro agile nella P.A.: otto domande e risposte per fare chiarezza

Ministero della Pubblica amministrazione
Comunicato del 4 gennaio 2022
Già il 10 marzo 2021, nel Patto per l’innovazione del lavoro pubblico e la coesione sociale siglato a Palazzo Chigi è stato concordato che, “con riferimento alle prestazioni svolte a distanza (lavoro agile), occorre porsi nell’ottica del superamento della gestione emergenziale, mediante la definizione, nei futuri contratti collettivi nazionali, di una disciplina che garantisca condizioni di lavoro trasparenti, che favorisca la produttività e l’orientamento ai risultati, concili le esigenze delle lavoratrici e dei lavoratori con le esigenze organizzative delle Pubbliche Amministrazioni, consentendo, ad un tempo, il miglioramento dei servizi pubblici e dell’equilibrio fra vita professionale e vita privata”. In un intervento del 4 gennaio il Ministro risponde ad alcune domande sull’argomento.

Allegati
Argomento Anteprima/Download Descrizione
Lavoro agile MPA-lavoro agiel, otto domande e risposte per fare chiarezza.pdf -
Lavoro agile MPA_Linee_guida_lavoro_agilepubblica ammiistrazione.pdf -
Accedi

Inserisci email e password per effettuare l'accesso alla tua area riservata e visualizzare le aree e i documenti a te dedicati.



REGISTRATI

Vuoi visualizzare le aree riservate e rimanere aggiornato sulle novità in materia di fisco e leggi sul lavoro? Registrati subito e gratuitamente tramite la pagina di iscrizione.

IO SRL - p.iva.: 03667950236