13 novembre 19: Lavoro autonomo: confronto tra gli Stati europei

Home Primo piano Notizie Lavoro autonomo: confronto tra gli Stati europei

Fondazione Studi dei CdL
Comunicato del 13 novembre 2019
E’ stata pubblicata una analisi su “Il lavoro autonomo in Italia, un confronto con l’Europa”, dalla quale emerge che l’Italia vanta il primato europeo per il più alto numero di lavoratori autonomi, pari a oltre 5milioni. Emerge che sono soprattutto i giovani tra i 25 e i 34 anni a scegliere l’attività autonoma (16,3% contro la media UE del 9,4%). Nonostante ciò, gli autonomi lamentano la presenza di notevoli difficoltà nello svolgimento del proprio lavoro:
- carico burocratico;
- instabilità negli incarichi;
- ritardo dei pagamenti;
- difficoltà di accesso ai finanziamenti;
- eccetera.

Allegati
Argomento Anteprima/Download Descrizione
Lavoro autonomo FSCDL-Il_Lavoro_Autonomo_in_Italia.pdf -
Accedi

Inserisci email e password per effettuare l'accesso alla tua area riservata e visualizzare le aree e i documenti a te dedicati.



REGISTRATI

Vuoi visualizzare le aree riservate e rimanere aggiornato sulle novità in materia di fisco e leggi sul lavoro? Registrati subito e gratuitamente tramite la pagina di iscrizione.

IO SRL - p.iva.: 03667950236