22 settembre 21: Relazione sulle convalide delle dimissioni e delle risoluzioni consensuali

Home Primo piano Notizie Relazione sulle convalide delle dimissioni e delle risoluzioni consensuali

InL
Comunicato del 22 settembre 2021
E’ stata pubblicata la consueta relazione annuale sulle convalide delle dimissioni e delle risoluzioni consensuali di lavoratrici madri e lavoratori padri. La relazione evidenzia che nell’anno 2020 vi sono state dimissioni e risoluzioni consensuali di oltre 42.000 lavoratrici e lavoratori genitori con figli da 0 a 3 anni, con un decremento rispetto al 2019 di circa il 18%. Oltre il 92% delle dimissioni e risoluzioni consensuali riguarda lavoratrici e lavoratori inquadrati come operai o impiegati, con un’età compresa tra i 29 e i 44 anni e nell’88% dei casi la decisione di cessare il rapporto di lavoro è presa nei primi 10 anni di servizio. Rispetto all’anno precedente i numeri assoluti sono in flessione, ma la diminuzione è assai più consistente per i lavoratori padri (- 31,1%) di quanto non sia per le lavoratrici madri (-13,6%), alle quali si riferiscono oltre il 77% delle cessazioni sul totale. In linea con gli anni passati i settori più interessati sono quelli dove è più significativa la presenza femminile, come il terziario e il manifatturiero, ma nell’anno della pandemia si registra, in controtendenza con il calo complessivo, una crescita delle dimissioni e delle risoluzioni consensuali delle lavoratrici madri impiegate nel settore della sanità e dell’assistenza sociale.

Allegati
Argomento Anteprima/Download Descrizione
Statistiche INL-comunicato-stampa-dimissioni-volontarie-22-09-2021.pdf -
Accedi

Inserisci email e password per effettuare l'accesso alla tua area riservata e visualizzare le aree e i documenti a te dedicati.



REGISTRATI

Vuoi visualizzare le aree riservate e rimanere aggiornato sulle novità in materia di fisco e leggi sul lavoro? Registrati subito e gratuitamente tramite la pagina di iscrizione.

IO SRL - p.iva.: 03667950236