17 marzo 21: Riduzione unilaterale dell'orario di lavoro e diffida accertativa

Home Primo piano Notizie Riduzione unilaterale dell'orario di lavoro e diffida accertativa

InL
Nota n. 441 del 17 marzo 2021
Chiamato a fornire chiarimenti in merito alla possibilità di emettere una diffida accertativa per crediti patrimoniali derivanti dalle differenze retributive maturate in ragione della unilaterale riduzione dell’orario di lavoro da parte datoriale e della conseguente decurtazione stipendiale, l’Ispettorato osserva che nel caso di specie, trattandosi di inadempimento contrattuale, si ricade nella tipologia di crediti di natura risarcitoria che esula dall’ordinario ambito di applicazione della diffida accertativa di cui all’art. 12 del D.Lgs. n. 124/2004. L’Ispettorato inoltre chiarisce i termini decadenziali applicabili alla fattispecie in esame e alla interruzione degli stessi per mezzo di atti scritti inviati al committente.

Allegati
Argomento Anteprima/Download Descrizione
Contenzioso, conciliazione, arbitrato inl_nota_441 pdf.pdf -
Accedi

Inserisci email e password per effettuare l'accesso alla tua area riservata e visualizzare le aree e i documenti a te dedicati.



REGISTRATI

Vuoi visualizzare le aree riservate e rimanere aggiornato sulle novità in materia di fisco e leggi sul lavoro? Registrati subito e gratuitamente tramite la pagina di iscrizione.

IO SRL - p.iva.: 03667950236