9 settembre: Cambiano le regole per l’inquadramento della baby sitter

Home Primo piano Notizie in tempo reale Cambiano le regole per l’inquadramento della baby sitter

Assindatcolf
Comunicato del 9 settembre 2020
Si evidenzia che, dal 1° ottobre 2020, la baby sitter sarà inquadrata in un unico livello, il BS. Così come previsto dal nuovo Contratto Collettivo Nazionale del Settore Domestico. Il nuovo Contratto Collettivo Nazionale del Settore Domestico ha, infatti, semplificato questo aspetto, cancellando gli altri due livelli di inquadramento previsti nel precedente testo, che erano rispettivamente AS (baby sitter con mansioni occasionali e/o saltuarie) e CS (per assistenza ai bambini sotto ai 3 anni). Dal prossimo ottobre debutterà, quindi, l’unico livello per la baby sitter alla quale verrà, però, riconosciuta un’indennità se si tratterà di assistere bambini fino ai 6 anni di età: 0,70 euro l’ora per le non conviventi, e 115,76 euro al mese per chi convive. Per le persone già inquadrate a livello CS o che percepiscono una retribuzione superiore ai nuovi minimi tale indennità viene assorbita.

Allegati
Argomento Anteprima/Download Descrizione
Lavoro domestico Cambiano le regole per la baby sitter_ da ottobre un solo inquadramento - Lavoro Domestico.pdf -
Accedi

Inserisci email e password per effettuare l'accesso alla tua area riservata e visualizzare le aree e i documenti a te dedicati.



REGISTRATI

Vuoi visualizzare le aree riservate e rimanere aggiornato sulle novità in materia di fisco e leggi sul lavoro? Registrati subito e gratuitamente tramite la pagina di iscrizione.

IO SRL - p.iva.: 03667950236