ARGOMENTI: Estinzione rapporto di lavoro

Home ArgomentiEstinzione rapporto di lavoro

Filtra sui risultati
   

Pagina 1 di 20
<< 1 2 3 4 5 6 7 8 

Corte di Cassazione Sentenza n. 32330 del 13 dicembre 2018 E’ illegittimo il licenziamento per giusta causa intimato al dipendente che rifiuta il distacco presso una società controllata dal datore di lavoro. Precisa la Suprema Corte che, quando il distacco comporta anche un mutamento parziale delle mansioni del lavoratore necessita - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 32158 del 12 dicembre 2018 Il dipendente divenuto inabile alle mansioni fino a quel momento svolte ha diritto alla reintegra, quando il datore, nell’irrogargli il licenziamento per giustificato motivo oggettivo, viola l'obbligo di repechage. - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 31755 del 7 dicembre 2018 Intervenuta in materia di licenziamento collettivo, la Cassazione ha affermato che il rapporto tra comunicazione iniziale di apertura del procedimento e la successiva individuazione dei lavoratori da licenziare non è di stretta e rigorosa corrispondenza. Conseguentemente ancorché la comunicazione abbia - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 31487 del 5 dicembre 2018 Perché sia legittimo il licenziamento per scarso rendimento, è necessario non solo che la condotta del lavoratore sia lesiva del dovere di diligenza, ma anche che a tale condotta conseguano risultati inferiori alla media dei colleghi. - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Ordinanza n. 30564 del 26 novembre 2018 Il datore di lavoro non è tenuto a riportare nella lettera di licenziamento i precedenti di natura disciplinare che lo hanno spinto ad intimare il licenziamento. Più precisamente la suprema Corte ha deciso che "tale obbligo non sussiste se non - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 30126 del 21 novembre 2018 L’incapacità di intendere l'importanza dell'atto che sta per compiere è sufficiente per annullare le dimissioni del lavoratore. La Suprema Corte ha stabilito che, ai fini della sussistenza di una situazione di incapacità di intendere e di volere (ex art. 428 - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 28926 del 12 novembre 2018 Non sussiste discriminazione di genere correlata alle tutele poste dall’art. 35 del D. Lgs. n. 198/2006 circa il licenziamento di un uomo nel periodo dell’anno susseguente alla celebrazione del matrimonio, in quanto la diversità di trattamento risulta giustificata dall’esigenza di - Leggi tutto...

Corte Costituzionale Sentenza n. 194 dell’8 novembre 2018 E’ costituzionalmente illegittimo l’art. 3, co. 1, del D. Lgs. 23/2015, sia nel testo originario sia nel testo modificato dall’art. 3, comma 1, del D.L. 87/2018 (Legge 96/2018), nella parte in cui recita: “di importo pari a due mensilità dell’ultima retribuzione di - Leggi tutto...

Inps Messaggio n. 3933 del 24 ottobre 2018 E’ stato precisato che, per comprovare la condizione di esonero dal pagamento del ticket di licenziamento da parte dell’azienda di costruzioni edili che interrompa il rapporto di lavoro a tempo indeterminato per completamento delle attività e chiusura del cantiere, in mancanza di - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 26815 del 23 ottobre 2018 E’ nullo e ritorsivo il secondo licenziamento conseguente a contestazioni rivolte al lavoratore, del tutto simili a quelle poste a fondamento di un primo provvedimento espulsivo. - Leggi tutto...

Pagina 1 di 20
<< 1 2 3 4 5 6 7 8 

Licenziamento, dimissioni, dimissioni giusta causa, licenziamento giusta causa, licenziamento giustificato motivo oggettivo (GMO), licenziamento giustificato motivo soggettivo, preavviso di licenziamento, superamento preavviso licenziamento, licenziamento e periodo di comporto, licenziamento in maternità, eccetera.

Accedi

Inserisci email e password per effettuare l'accesso alla tua area riservata e visualizzare le aree e i documenti a te dedicati.



REGISTRATI

Vuoi visualizzare le aree riservate e rimanere aggiornato sulle novità in materia di fisco e leggi sul lavoro? Registrati subito e gratuitamente tramite la pagina di iscrizione.

IO SRL - p.iva.: 03667950236