FONTI: Giurisprudenza

Home

Corte di Cassazione Sentenza n. 22110 del 4 settembre 2019 Per il recupero dei contributi non versati dal committente, obbligato in solido con l’appaltatore, l’Inps può agire anche dopo che siano decorsi due anni dalla cessazione dell’appalto irregolare. - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 36614 del 29 agosto 2019 La condanna per l’omesso versamento delle ritenute previdenziali necessita della prova del rilascio delle certificazioni ai sostituti da parte dell’imprenditore. - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Ordinanza n. 21670 del 23 agosto 2019 E’ illegittimo il trasferimento del lavoratore beneficiario dei permessi Legge n. 104/1992, anche se la sede lavorativa di destinazione si trova nella medesima città e quindi senza pregiudizio all’assistenza del familiare disabile convivente. Ciò in quanto, precisa la Suprema Corte, - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 21683 del 23 agosto 2019 La clausola di apposizione del termine è nulla e il contratto di lavoro si considera a tempo indeterminato, se il datore di lavoro non prova di aver provveduto alla valutazione dei rischi prima della stipula del contratto a tempo determinato. - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 21616 del 22 agosto 2019 E’ legittimo il licenziamento per giusta causa intimato al dipendente assente ingiustificato, ancorché il contratto collettivo preveda a riguardo una mera sanzione conservativa. Secondo la Suprema Corte, le previsioni contrattuali non vincolano il giudice qualora, come nel caso in giudizio, - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 21548 del 21 agosto 2019 E’ legittimo il licenziamento del dipendente che viola le norme antiriciclaggio, anche se nel processo penale è stato assolto con formula “perché il fatto non sussiste”. - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 36278 del 21 agosto 2019 Non è condannabile il datore di lavoro che si trova in un’assoluta impossibilità di adempiere al versamento dei contributi previdenziali, se i suoi clienti più importanti siano falliti ossia, quando “la crisi che ha colpito l’azienda non gli sia imputabile - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 21558 del 21 agosto 2019 E’ legittimo il licenziamento con preavviso del lavoratore che, con dolo, danneggia i mezzi e le attrezzature aziendali e reitera un comportamento scorretto causando un danno economico e all’immagine aziendale. - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 21537 del 20 agosto 2019 Il datore di lavoro non può recedere unilateralmente prima della scadenza dal contratto collettivo applicato, anche se disdice l’adesione all’Associazione datoriale. La Corte ribadisce che tale possibilità è riconosciuta unicamente alle associazioni datoriali e sindacali stipulanti l’accordo. Per il singolo - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 21535 del 20 agosto 2019 A prescindere dall’affiliazione al Coni, una palestra può beneficiare delle agevolazioni fiscali sui compensi agli istruttori solo se nei suoi locali viene svolta un’attività senza fine di lucro. - Leggi tutto...

Pagina 1 di 101
Inizio Indietro 1 2 3 4 5 6 7 8 

Giurisprudenza

Accedi

Inserisci email e password per effettuare l'accesso alla tua area riservata e visualizzare le aree e i documenti a te dedicati.



REGISTRATI

Vuoi visualizzare le aree riservate e rimanere aggiornato sulle novità in materia di fisco e leggi sul lavoro? Registrati subito e gratuitamente tramite la pagina di iscrizione.

IO SRL - p.iva.: 03667950236