FONTI: Giurisprudenza

Home

Corte di Cassazione Sentenza n. 331 del 10 gennaio 2018 Qualora il fatto posto a base del licenziamento, poi dichiarato illegittimo, è temporaneamente insussistente, il lavoratore non ha diritto alla reintegrazione nel luogo di lavoro, ma solo al risarcimento tra le 12 e le 24 mensilità dell’ultima retribuzione globale di - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 57974 del 29 dicembre 2017 Operativamente gli obblighi di coordinamento e cooperazione connessi all'esistenza di un rischio interferenziale nel contratto d'appalto, d'opera o di somministrazione, sono soddisfatti avendo riguardo: -> non tanto alla qualificazione civilistica attribuita al rapporto tra le imprese che cooperano tra loro, - Leggi tutto...

Corte di Cassazione – Sezioni Unite Sentenza n. 30985 del 27 dicembre 2017 E’ illegittimo il licenziamento in caso di notevole e ingiustificata contestazione disciplinare. La sanzione in questo caso consiste nella corresponsione dell’indennità risarcitoria omnicomprensiva determinata tra un minimo di 12 e un massimo di 24 mensilità dell’ultima retribuzione - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 30328 del 18 dicembre 2017 E’ legittimo il licenziamento per giusta causa comminato ad un lavoratore che, a seguito di un procedimento penale, ha concordato una sentenza di patteggiamento. Con questa sentenza è stato confermato il principio secondo il quale, in sede civile può legittimamente - Leggi tutto...

Corte di Giustizia UE Sentenza n. C 243/16 del 14 dicembre 2017 La Direttiva 2009/101/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 settembre 2009, intesa a coordinare, per renderle equivalenti, le garanzie che sono richieste, negli Stati membri, alle società a mente dell’articolo 48, secondo comma [CE] per - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 29753 del 12 dicembre 2017 E’ legittimo il licenziamento intimato al lavoratore via email, purché sussista la prova certa che la stessa sia stata ricevuta. - Leggi tutto...

Corte Costituzionale Sentenza n. 259 del 7 dicembre 2017 Non è fondata la questione di legittimità costituzionale (sollevata dalla Corte dei Conti, sezione giurisdizionale per la Regione Marche) dell’art. 220 del Dpr 29 dicembre 1973, n. 1092 (Approvazione del testo unico delle norme sul trattamento di quiescenza dei dipendenti civili - Leggi tutto...

Corte Costituzionale Sentenza n. 254 del 6 dicembre 2017 Pronunciandosi nel giudizio di legittimità costituzionale dell’art. 29, comma 2, del D. Lgs. 276/2003, è stato stabilito che la responsabilità solidale del committente per i crediti retributivi e contributivi dei lavoratori dipendenti dell’appaltatore e del subappaltatore, deve essere estesa anche ai - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 29047 del 5 dicembre 2017 Il riconoscimento del diritto del lavoratore al risarcimento del danno professionale, biologico o esistenziale, derivante da demansionamento e dequalificazione, non ricorre automaticamente in tutti i casi di inadempimento datoriale; non può infatti prescindere da una specifica allegazione, nel ricorso introduttivo - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 29062 del 5 dicembre 2017 E’ illegittimo il licenziamento del dipendente che a seguito di verifiche da parte di un’agenzia investigativa, non sia stato visto a casa della madre in alcune giornate, se questi dimostri che il genitore ha bisogno di assistenza notturna, poiché l’assistenza - Leggi tutto...

Pagina 1 di 78
Inizio Indietro 1 2 3 4 5 6 7 8 

Giurisprudenza

Accedi

Inserisci email e password per effettuare l'accesso alla tua area riservata e visualizzare le aree e i documenti a te dedicati.



REGISTRATI

Vuoi visualizzare le aree riservate e rimanere aggiornato sulle novità in materia di fisco e leggi sul lavoro? Registrati subito e gratuitamente tramite la pagina di iscrizione.

IO SRL - p.iva.: 03667950236