ARGOMENTI: Lavoro interinale o somministrato

Home ArgomentiLavoro interinale o somministrato

Filtra sui risultati
   

Pagina 1 di 2
<< 1 2 

Corte di Cassazione Sentenza n. 6722 del 15 marzo 2017 Nell’ipotesi di somministrazione irregolare di manodopera, non grava automaticamente sull’utilizzatore l’obbligo di ritenuta sui redditi di lavoro dipendente, essendo a tal fine necessaria l’instaurazione del rapporto di lavoro su domanda del lavoratore. Ciò quale conseguenza del fatto che il D. - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 21399 del 3 ottobre 2015 Nel caso in cui l’utilizzatore stipuli col fornitore contratti di fornitura di lavoro temporaneo in misura superiore alla percentuale fissata dai contratti collettivi, non si instaura un ordinario rapporto di lavoro subordinato tra lavoratore e utilizzatore, attesa l’assenza di ogni - Leggi tutto...

Fon.Te. Nota informativa depositata in Convip il 25 marzo 2015 I lavoratori assunti con contratto di somministrazione (a tempo determinato o indeterminato) possono iscriversi a Fon.Te., il fondo negoziale di previdenza complementare del settore terziario, commercio, turismo e servizi. L’argomento è approfondito nella rivista n. 35/2015, riservata agli abbonati. - Leggi tutto...

Ministero del Lavoro Circolare n. 14 del 9 aprile 2015 In seguito ad annunci pubblicitari che riportavano informazioni in netto contrasto con la disciplina comunitaria e nazionale in materia di distacco transnazionale, il Ministero è dovuto intervenire per spiegare che il ricorso a tali servizi può dar luogo a ripercussioni, - Leggi tutto...

Ministero del Lavoro Interpello n. 27 del 7 novembre 2014 L’applicazione delle sanzioni per lavoro nero è esclusa nelle ipotesi in cui il contratto di somministrazione sia nullo per assenza di forma scritta ovvero il distacco sia illecito. In entrambi i casi, infatti, trattasi di fattispecie autonome del tutto distinte - Leggi tutto...

Ministero del Lavoro Interpello n. 26 del 7 novembre 2014 Sono stati forniti chiarimenti in ordine alla corretta interpretazione dell’art. 34, co. 2 bis, D. Lgs. n. 276/2003, concernente il limite delle quattrocento giornate di effettivo lavoro nell’arco di tre anni solari fissato per l’utilizzo di prestazioni di lavoro intermittente. - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 19498 del 16 settembre 2014 L’art. 1, co. 2, della Legge n. 196/1997 consente il contratto di fornitura di lavoro temporaneo solo per esigenze di carattere temporaneo. Esso quindi non può omettere di indicarle o indicarle in maniera generica e non esplicativa, limitandosi a riprodurre - Leggi tutto...

Ministero del Lavoro Interpello n. 12 – Nota del 25 marzo 2014 In riferimento ai termini di impugnazione in caso di rapporto di somministrazione irregolare, si precisa quanto segue: - se il licenziamento è stato comunicato per iscritto e con l’indicazione dei motivi, si applica il termine decadenziale di - Leggi tutto...

Ministero del Lavoro Interpello n. 5 del 30 gennaio 2014 L’azienda utilizzatrice non ha alcun obbligo di effettuare una comunicazione preventiva alla DTL, contenente l’attestazione di aver provveduto alla valutazione dei rischi. Essa ha il solo obbligo di dimostrare, in sede di eventuale accesso ispettivo, l’avvenuta effettuazione della valutazione - Leggi tutto...

Ministero del Lavoro Interpello n. 27– Nota Prot. 37/0016436 del 20 settembre 2013 La procedura davanti alla DTL, prevista dall’articolo 7 della Legge 15 luglio 1966, n. 604, nel caso in cui il datore di lavoro possieda i requisiti numerici richiesti e intenda procedere a un licenziamento per giustificato - Leggi tutto...

Pagina 1 di 2
<< 1 2 

Interinale

Accedi

Inserisci email e password per effettuare l'accesso alla tua area riservata e visualizzare le aree e i documenti a te dedicati.



REGISTRATI

Vuoi visualizzare le aree riservate e rimanere aggiornato sulle novità in materia di fisco e leggi sul lavoro? Registrati subito e gratuitamente tramite la pagina di iscrizione.

IO SRL - p.iva.: 03667950236