9 giugno 20: Co.co.co. e durata dei contratti di lavoro flessibile

Home Primo piano Notizie in tempo reale Co.co.co. e durata dei contratti di lavoro flessibile

Tribunale di Napoli
Sentenza n. 2893 del 9 giugno 2020
Il periodo di astensione obbligatoria dev'essere integralmente computato anche ai fini del calcolo della durata dei contratti di lavoro flessibile necessaria per il conseguimento del requisito di cui all’art. 20, c. 2, del D. Lgs. 25 maggio 2017, n. 75 secondo il quale: “Nello stesso triennio 2018-2020, le amministrazioni, possono bandire, in coerenza con il piano triennale dei fabbisogni di cui all'articolo 6, comma 2, e ferma restando la garanzia dell'adeguato accesso dall'esterno, previa indicazione della relativa copertura finanziaria, procedure concorsuali riservate, in misura non superiore al cinquanta per cento dei posti disponibili, al personale non dirigenziale che possegga tutti i seguenti requisiti: a) risulti titolare, successivamente alla data di entrata in vigore della legge n. 124 del 2015, di un contratto di lavoro flessibile presso l'amministrazione che bandisce il concorso; b) abbia maturato, alla data del 31 dicembre 2017, almeno tre anni di contratto, anche non continuativi, negli ultimi otto anni, presso l'amministrazione che bandisce il concorso”. Ciò in quanto
l’art. 22 del D. Lgs. 26 marzo 2001, n. 151 (Testo Unico sulla tutela della maternità e paternità), prevede che i periodi di congedo di maternità siano computati nell’anzianità di servizio a tutti gli effetti.

Allegati
Argomento Anteprima/Download Descrizione
Pubblica amministrazione Tar Napoli Sentenza 2893.pdf -
Accedi

Inserisci email e password per effettuare l'accesso alla tua area riservata e visualizzare le aree e i documenti a te dedicati.



REGISTRATI

Vuoi visualizzare le aree riservate e rimanere aggiornato sulle novità in materia di fisco e leggi sul lavoro? Registrati subito e gratuitamente tramite la pagina di iscrizione.

IO SRL - p.iva.: 03667950236