12 gennaio 18: Condannati occupati in attività di pubblica utilità e copertura infortuni

Home Primo piano Notizie in tempo reale Condannati occupati in attività di pubblica utilità e copertura infortuni

Inail
Circolare n. 5 del 12 gennaio 201
Sono state pubblicate le istruzioni per la copertura assicurativa e l’erogazione delle prestazioni in favore dei soggetti che, condannati per guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di stupefacenti, svolgono attività di pubblica utilità.
COPERTURA ASSICURATIVA INAIL
L’obbligo di assicurare contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali le persone ammesse a svolgere lavori di pubblica utilità è in capo ai soggetti promotori e su di essi gravano gli adempimenti nei confronti dell’Inail per l’attivazione della relativa copertura assicurativa. Gli oneri per la copertura assicurativa contro gli infortuni e le malattie professionali (nonché riguardo alla responsabilità civile verso i terzi) dei soggetti ammessi al lavoro di pubblica utilità sono a carico delle amministrazioni, delle organizzazioni o degli enti presso cui viene svolta l’attività gratuita a favore della collettività. Nessun onere grava a carico degli organi del Ministero della giustizia.
PREMIO APPLICATO
Per l’assicurazione dei soggetti impegnati in lavori di pubblica utilità in questione si applica il premio speciale unitario, stabilito con D.M. 19 dicembre 2014 nella misura di euro 258,00 annuali per soggetto, determinato sulla base della retribuzione convenzionale giornaliera corrispondente al limite minimo di retribuzione giornaliera in vigore annualmente per tutte le contribuzioni dovute in materia di previdenza e assistenza sociale. L’importo di detto premio speciale unitario è aggiornato automaticamente e proporzionalmente in relazione a eventuali variazioni apportate annualmente alla medesima retribuzione giornaliera. Il premio speciale unitario è frazionabile per giorni in relazione alle effettive giornate di attività lavorativa di pubblica utilità prestate e su di esso si applica l’addizionale dell’1% di cui all’articolo 181 del Dpr 30 giugno 1965, n. 1124.
ATTIVAZIONE DELLA COPERTURA ASSICURATIVA
La richiesta di attivazione della copertura assicurativa deve essere inoltrata esclusivamente attraverso gli appositi servizi online almeno 10 giorni prima dell’inizio effettivo dell’attività da parte della persona ammessa al lavoro di pubblica utilità, secondo le modalità indicate nella circolare Inail 27 marzo 2015, n. 45. Del pari la variazione dei dati già comunicati (come per esempio la modifica del numero delle giornate di attività dei lavoratori di pubblica utilità) deve essere trasmessa all’Inail almeno 10 giorni prima del verificarsi della variazione stessa e sempre attraverso i servizi online.

Allegati
Argomento Anteprima/Download Descrizione
Premi Inail INAIL, circ_5 2018.pdf -
Accedi

Inserisci email e password per effettuare l'accesso alla tua area riservata e visualizzare le aree e i documenti a te dedicati.



REGISTRATI

Vuoi visualizzare le aree riservate e rimanere aggiornato sulle novità in materia di fisco e leggi sul lavoro? Registrati subito e gratuitamente tramite la pagina di iscrizione.

IO SRL - p.iva.: 03667950236