27 aprile: Incarichi per Covid-19 ai medici pensionati: effetti sulle pensioni

Home Primo piano Notizie in tempo reale Incarichi per Covid-19 ai medici pensionati: effetti sulle pensioni

Inps
Circolare n. 70 del 26 aprile 2021
Comunicato del 27 aprile 2021
La Legge 12 marzo 2021, n. 29, di conversione, con modificazioni, del Decreto-Legge 14 gennaio 2021, n. 2, ha previsto la sospensione delle pensioni di vecchiaia del personale sanitario che ha ricevuto incarichi retribuiti in seguito all’emergenza da Covid-19. Con la Circolare 26 aprile 2021, n. 70, l’Istituto fornisce indicazioni sull’applicazione di questa legge, per effetto della quale non viene erogata la pensione per le mensilità per cui l’incarico è retribuito. Le aziende sanitarie e socio-sanitarie sono tenute a trasmettere alle strutture Inps competenti territorialmente in base alla residenza del pensionato, attraverso gli indirizzi di posta elettronica certificata, la decorrenza e la durata del contratto di lavoro e i mesi a partire dai quali l’incarico è retribuito. La circolare, inoltre, fornisce le istruzioni sulla cumulabilità delle pensioni Quota 100 con i redditi da lavoro autonomo e le indicazioni in merito agli effetti sui trattamenti pensionistici dei redditi di lavoro dipendente derivanti dalla sottoscrizione del contratto a tempo determinato in somministrazione di medici, infermieri e assistenti sanitari collocati in quiescenza per la campagna vaccinale.

Allegati
Argomento Anteprima/Download Descrizione
Pensioni INPS-Circolare_numero_70_del_26-04-2021.pdf -
Pensioni INPS- Incarichi_per_Covid-19_ai_medici_pensionati__effetti_sulle_pensioni.pdf -
Accedi

Inserisci email e password per effettuare l'accesso alla tua area riservata e visualizzare le aree e i documenti a te dedicati.



REGISTRATI

Vuoi visualizzare le aree riservate e rimanere aggiornato sulle novità in materia di fisco e leggi sul lavoro? Registrati subito e gratuitamente tramite la pagina di iscrizione.

IO SRL - p.iva.: 03667950236