8 gennaio 18: Infortuni domestici: versamento del premio entro il 31 gennaio

Home Primo piano Notizie in tempo reale Infortuni domestici: versamento del premio entro il 31 gennaio

Inail
Comunicato web dell’8 gennaio 2018
Si ricorda che, entro il 31 gennaio 2018, deve essere effettuato il versamento del premio assicurativo di 12,91 euro contro gli infortuni domestici.
SOGGETTI OBBLIGATI
La Legge 493/1999 stabilisce che è obbligato ad assicurarsi contro gli infortuni in ambito domestico colui che:
-> ha un’età compresa tra i 18 e i 65 anni compiuti
-> svolge il lavoro per la cura dei componenti della famiglia e della casa
-> non è legato da vincoli di subordinazione
-> presta lavoro domestico in modo abituale ed esclusivo.
L’ambito domestico coincide con l’abitazione e le relative pertinenze (soffitte, cantine, giardini, balconi) dove risiede il nucleo familiare dell’assicurato. Se l’immobile fa parte di un condominio, si considerano come ambito domestico anche le parti comuni (androne, scale terrazzi, ecc.). Rientrano anche tra i luoghi tutelati le residenze temporanee scelte per le vacanze, a condizione che si trovino nel territorio italiano. Non è tutelato, invece, l’infortunio in itinere. Matrimonio, parentela, affinità, adozione, tutela, vincoli affettivi e coabitazione sono i criteri che definiscono, ai sensi della Legge 493/1999, il nucleo familiare rispetto ad altre esperienze di vita insieme.
SOGGETTI ESONERATI
E’ esonerato dal pagamento del premio assicurativo contro gli infortuni in ambito domestico colui che ha un reddito al di sotto di una determinata soglia. In tal caso il premio è a carico dello Stato.
In particolare, è escluso dal pagamento chi contemporaneamente:
-> ha un reddito personale complessivo lordo fino a 4.648,11 euro annui
-> fa parte di un nucleo familiare il cui reddito complessivo lordo non supera i 9.296,22 euro annui.
INDENNIZZO
La polizza dà diritto a un indennizzo in caso di infortunio che comporti un’invalidità permanente pari o superiore al 27%.
PAGAMENTO
Il pagamento può essere effettuato tramite bollettino postale o in modalità elettronica, con il sistema pagoPA.
SANZIONI
Chi possiede i requisiti di legge ma non paga l’assicurazione, è soggetto ad una sanzione da parte dell’Inail, graduata in relazione al periodo di trasgressione e per un importo non superiore, comunque, all’equivalente del premio (12,91 euro).
PER INFO
Sono a disposizione degli assicurati Contact center, Inail sms e associazioni di categoria che forniscono tutte le informazioni necessarie a risolvere dubbi su aspetti normativi e procedurali.

Accedi

Inserisci email e password per effettuare l'accesso alla tua area riservata e visualizzare le aree e i documenti a te dedicati.



REGISTRATI

Vuoi visualizzare le aree riservate e rimanere aggiornato sulle novità in materia di fisco e leggi sul lavoro? Registrati subito e gratuitamente tramite la pagina di iscrizione.

IO SRL - p.iva.: 03667950236