7 maggio: Invalidità civile: gestione degli assenti a visita di revisione

Home Primo piano Notizie in tempo reale Invalidità civile: gestione degli assenti a visita di revisione

Inps
Messaggio n. 1835 del 6 maggio 2021
Comunicato del 7 maggio 2021
Si rende noto che è stato semplificato il procedimento di revisione dell’invalidità civile, rendendolo più coerente con l’impianto normativo di riferimento in materia di accertamento della permanenza dei requisiti sanitari per invalidità civile, cecità civile, sordità civile, handicap e disabilità. In particolare, vengono semplificate le attività di gestione delle persone che risultano assenti a visita di revisione. In questi casi, l’assenza a visita di revisione determina la sospensione cautelativa della prestazione economica. L’interessato è invitato a presentare una giustificazione per l’assenza, entro 90 giorni, alla struttura Inps territorialmente competente. Con la presentazione di una giustificazione sanitaria o amministrativa fondata, si riavvia il processo di revisione e viene fissata una nuova data per la visita medica di accertamento. In caso di assenza anche alla seconda convocazione, il beneficio economico è revocato dalla data di sospensione.

Allegati
Argomento Anteprima/Download Descrizione
Pensioni INPS-Messaggio_numero_1835_del_06-05-2021.pdf -
Pensioni INPS-Invalidità_civile__gestione_degli_assenti_a_visita_di_revisione.pdf -
Accedi

Inserisci email e password per effettuare l'accesso alla tua area riservata e visualizzare le aree e i documenti a te dedicati.



REGISTRATI

Vuoi visualizzare le aree riservate e rimanere aggiornato sulle novità in materia di fisco e leggi sul lavoro? Registrati subito e gratuitamente tramite la pagina di iscrizione.

IO SRL - p.iva.: 03667950236