10 ottobre 19: Mancata formazione e informazione di un lavoratore in nero: conseguenze

Home Primo piano Notizie in tempo reale Mancata formazione e informazione di un lavoratore in nero: conseguenze

Corte di Cassazione
Sentenza n. 41600 del 10 ottobre 2019
E’ penalmente responsabile il datore di lavoro, condannato per non aver fornito le dovute informazioni ad un lavoratore, anche se “in nero", in merito:
• ai rischi per la salute e la sicurezza sul lavoro,
• alle procedure relative al primo soccorso,
• alla lotta antincendio e all’evacuazione dell’azienda,
• ai nominativi dei lavoratori addetti all’applicazione di tali misure di protezione.

Allegati
Argomento Anteprima/Download Descrizione
Formazione Cassazione-sent.-n.-41600-2019.pdf -
Accedi

Inserisci email e password per effettuare l'accesso alla tua area riservata e visualizzare le aree e i documenti a te dedicati.



REGISTRATI

Vuoi visualizzare le aree riservate e rimanere aggiornato sulle novità in materia di fisco e leggi sul lavoro? Registrati subito e gratuitamente tramite la pagina di iscrizione.

IO SRL - p.iva.: 03667950236