9 maggio 18: Voucher abrogati: prorogato al 30 giugno il termine per il rimborso

Home Primo piano Notizie in tempo reale Voucher abrogati: prorogato al 30 giugno il termine per il rimborso

Inps
Comunicato del 9 maggio 2018
In considerazione del notevole numero di domande pervenute alle sedi territoriali oltre il termine originariamente previsto per il 31 marzo 2018, il termine per la richiesta di rimborso dei voucher è stato prorogato al 30 giugno 2018.
ISTANZA DI RIMBORSO
La richiesta di rimborso avviene tramite presentazione del Modello Sc52 presso le sedi territoriali dell'Inps. L'istanza di rimborso deve contenere:
- i dati relativi al tipo di pagamento;
- la data di versamento;
- l'importo per tutti i tipi di pagamento;
- il codice rilasciato dall'Inps al momento dell'operazione di pagamento (o il 'frazionario' e il Vcy in caso di pagamento con bollettino postale).
MODALITA’ DI EFFETTUAZIONE DEL RIMBORSO
Il rimborso sarà effettuato:
- in contanti presso gli uffici postali, se di importo inferiore a 1.000 euro;
- su conto corrente o su una carta prepagata ricaricabile, se l’importo supera tale limite.

Accedi

Inserisci email e password per effettuare l'accesso alla tua area riservata e visualizzare le aree e i documenti a te dedicati.



REGISTRATI

Vuoi visualizzare le aree riservate e rimanere aggiornato sulle novità in materia di fisco e leggi sul lavoro? Registrati subito e gratuitamente tramite la pagina di iscrizione.

IO SRL - p.iva.: 03667950236