16 giugno: Modello Unirete: chiarimenti

Home Primo piano Notizie Modello Unirete: chiarimenti

InL
Nota n. 1229 del 16 giugno 2022
Sono stati forniti chiarimenti sull’utilizzo del modello Unirete di cui al D.M. 205 del 29 ottobre 2021.
USO DEL MODELLO
In particolare, l’Ispettorato ha precisato che le imprese della rete devono utilizzare il modello in questione sia per i distacchi intra-rete sia fuori dalla rete, ma sempre ed esclusivamente in relazione a lavoratori in regime di codatorialità. Pertanto, il modello Unirete va utilizzato quando un lavoratore in regime di codatorialità è distaccato presso una impresa appartenente alla rete (evidentemente non co-datore) oppure ad impresa non appartenente alla rete. Quando invece il distacco coinvolge lavoratori non in codatorialità, occorre utilizzare il modello Unilav tradizionale.
RETE SOGGETTO E AZIENDE RETISTE
L’Ispettorato ha poi ricordato che la “rete soggetto”, ha la facoltà di assumere direttamente i propri dipendenti da impiegare nella realizzazione degli obiettivi prefissati nel programma di rete, essendo giuridicamente autonoma e distinta rispetto alle aziende retiste e dotata di personalità giuridica propria. Qualora tali dipendenti vengano occupati presso le imprese retiste è necessario utilizzare il modello Unirete.

Allegati
Argomento Anteprima/Download Descrizione
Moduli e adempimenti INL-Nota-dc-giuridica-1229-16062022.pdf -
Accedi

Inserisci email e password per effettuare l'accesso alla tua area riservata e visualizzare le aree e i documenti a te dedicati.



REGISTRATI

Vuoi visualizzare le aree riservate e rimanere aggiornato sulle novità in materia di fisco e leggi sul lavoro? Registrati subito e gratuitamente tramite la pagina di iscrizione.

IO SRL - p.iva.: 03667950236