16 settembre 21: Smart worker e regime speciale impatriati: chiarimenti

Home Primo piano Notizie Smart worker e regime speciale impatriati: chiarimenti

Agenzia delle Entrate
Risposta a Interpello n. 596 del 16 settembre 2021
Il lavoratore di una società estera iscritto all'Aire, che trasferisce la residenza fiscale in Italia e da lì lavora in smart working, può fruire del regime speciale per lavoratori impatriati, purché risultino soddisfatti tutti i requisiti richiesti dalla norma [art. 16, c. 3-bis, D. Lgs. n. 147/2015].

Allegati
Argomento Anteprima/Download Descrizione
Imposte, Tributi, Tasse AE Interpello 596.pdf -
Accedi

Inserisci email e password per effettuare l'accesso alla tua area riservata e visualizzare le aree e i documenti a te dedicati.



REGISTRATI

Vuoi visualizzare le aree riservate e rimanere aggiornato sulle novità in materia di fisco e leggi sul lavoro? Registrati subito e gratuitamente tramite la pagina di iscrizione.

IO SRL - p.iva.: 03667950236