12 febbraio 20: Spettacolo: comunicazione tramite modello UNI-Intermittente

Home Primo piano Notizie Spettacolo: comunicazione tramite modello UNI-Intermittente

InL
Circolare n. 1311 del 12 febbraio 2020
Sono stati forniti chiarimenti, alla luce delle modifiche intervenute all’art. 6 del D. Lgs. n. 708/1947, con riferimento alle comunicazioni relative all’utilizzo di prestazioni lavorative rese in modalità intermittente da parte di lavoratori dello spettacolo.
L’intervento si è reso necessario perché dal 1° gennaio 2018, l’obbligo della richiesta del certificato di agibilità di cui all’art. 10 del Decreto n. 708 sussiste esclusivamente per i lavoratori autonomi, essendo venuto meno l’obbligo nei confronti dei lavoratori subordinati, ivi compresi pertanto i lavoratori con contratto intermittente. Ne consegue che l’obbligo del datore di lavoro di comunicare ai sensi dell’art. 15, c. 3, del D. Lgs. n. 81/2015 la chiamata del lavoratore intermittente prima dell'inizio della prestazione non può più essere assolto, nel settore dello spettacolo, mediante la richiesta del certificato di agibilità. La comunicazione andrà quindi effettuata secondo le modalità di trasmissione previste per la generalità dei datori di lavoro attraverso il modello UNI-Intermittente.
L’argomento è stato approfondito nella Rivista n. 09/2020 riservata agli abbonati.

Allegati
Argomento Anteprima/Download Descrizione
Moduli e adempimenti INL-Circolare-del-12-02-2020-1311comunicazione-intermittenti-spettacolo.pdf -
Accedi

Inserisci email e password per effettuare l'accesso alla tua area riservata e visualizzare le aree e i documenti a te dedicati.



REGISTRATI

Vuoi visualizzare le aree riservate e rimanere aggiornato sulle novità in materia di fisco e leggi sul lavoro? Registrati subito e gratuitamente tramite la pagina di iscrizione.

IO SRL - p.iva.: 03667950236