8 ottobre: Rinnovo RdC al termine delle 18 mensilità: chiarimenti

Home Primo piano Notizie in tempo reale Rinnovo RdC al termine delle 18 mensilità: chiarimenti

Inps
Messaggio n. 3627 dell’8 ottobre 2020
Sono stati forniti chiarimenti sulla domanda di rinnovo del RdC, al termine del godimento delle 18 mensilità. Da ottobre 2020 potranno richiedere il prolungamento dell'assegno i beneficiari i nuclei familiari che hanno beneficiato della prestazione senza soluzione di continuità fin dalla prima erogazione (aprile 2019) e hanno ricevuto la diciottesima mensilità. Tali nuclei potranno presentare la domanda di rinnovo. Per la presentazione delle prime domande e delle nuove domande, sono operativi i seguenti canali telematici:
• tramite il gestore del servizio integrato (Poste Italiane S.p.A.);
• accedendo in via telematica, tramite SPID, al sito www.redditodicittadinanza.gov.it;
• presso i Caf;
• presso gli istituti di patronato;
• tramite il sito www.INPS.it, con Pin dispositivo, Spid, Carta Nazionale dei Servizi e Carta di Identità Elettronica.
In caso di rinnovo del Reddito di Cittadinanza è previsto l’obbligo di accettare la prima offerta di lavoro congrua ricevuta, pena la decadenza dal beneficio. Il messaggio, inoltre, fornisce le indicazioni in merito ai casi di variazione della composizione del nucleo familiare, di variazione della situazione economica del nucleo e del mancato rispetto dei requisiti economici, e le istruzioni sulla presentazione della domanda dopo un provvedimento di revoca o di decadenza sanzionatoria.

Allegati
Argomento Anteprima/Download Descrizione
Prestazioni assistenziali INPS-Messaggio numero 3627 del 08-10-2020.pdf -
Accedi

Inserisci email e password per effettuare l'accesso alla tua area riservata e visualizzare le aree e i documenti a te dedicati.



REGISTRATI

Vuoi visualizzare le aree riservate e rimanere aggiornato sulle novità in materia di fisco e leggi sul lavoro? Registrati subito e gratuitamente tramite la pagina di iscrizione.

IO SRL - p.iva.: 03667950236