30 settembre: Uso ingannevole del nome INPS in messaggi pubblicitari di prestiti

Home Primo piano Notizie in tempo reale Uso ingannevole del nome INPS in messaggi pubblicitari di prestiti

Inps
Comunicato del 30 settembre 2020
L’Istituto informa i cittadini che esistono società, non correlate e non riconducibili all'Inps, che fanno riferimento nel proprio nome, in tutto o in parte, a "INPS" e che stanno offrendo dei servizi in termini equivoci o ingannevoli. In particolare, l’Inps segnala che alcuni utenti hanno ricevuto Sms da parte di società d’intermediazione finanziaria che pubblicizzano prestiti sponsorizzati come “convenzionati” con l’Istituto, i cui siti non rimandano affatto ai benefici erogati istituzionalmente dall’Inps ai propri iscritti e pensionati. Si ricorda che gli unici servizi offerti da Inps sono quelli disponibili sul sito istituzionale ed elencati nella sezione dedicata.

Allegati
Argomento Anteprima/Download Descrizione
Varie INPS-Uso ingannevole del nome INPS in messaggi pubblicitari di prestiti.pdf -
Accedi

Inserisci email e password per effettuare l'accesso alla tua area riservata e visualizzare le aree e i documenti a te dedicati.



REGISTRATI

Vuoi visualizzare le aree riservate e rimanere aggiornato sulle novità in materia di fisco e leggi sul lavoro? Registrati subito e gratuitamente tramite la pagina di iscrizione.

IO SRL - p.iva.: 03667950236