FONTI: Giurisprudenza

Home

Corte di Cassazione Sentenza n. 6495 del 9 marzo 2021 E’ illegittimo il licenziamento del dirigente sindacale che, durante la fruizione del relativo permesso sindacale, ha svolto attività non inerenti all'attività stessa per la quale era stato concesso il permesso. Nel caso di specie pur essendo riconosciuto l’uso irregolare (i - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 6319 dell’8 marzo 2021 Al lavoratore reintegrato al lavoro a seguito di dichiarazione di nullità del licenziamento, deve essere riconosciuta l'indennità sostitutiva delle ferie, dei permessi e delle festività maturate, tra l’avvenuto licenziamento e la reintegra, in conformità alle previsioni della Corte di Giustizia europea - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 6310 dell’8 marzo 2021 E’ legittima l’esclusione dalle procedure di stabilizzazione dei soggetti titolari di contratti a tempo indeterminato, poiché la finalità delle stesse è quella di eliminare il precariato. - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 5825 del 3 marzo 2021 Deve escludersi che il giudice ordinario, chiamato a decidere su una controversi in un un’impresa o un lavoratore autonomi lamenti il mancato rilascio del Durc per presunte irregolarità contributive, possa condannare l’Ente previdenziale a rilasciarlo. - Leggi tutto...

Corte Costituzionale Sentenza n. 28 del 3 marzo 2021 E’ costituzionale illegittimo il terzo comma dell'art. 68 del Dpr 10 gennaio 1957, n. 3 (Testo Unico delle disposizioni concernenti lo statuto degli impiegati civili dello Stato) nella parte in cui, per il caso di gravi patologie che richiedano terapie temporaneamente - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 5476 del 26 febbraio 2021 La condotta del datore che non rinnova il contratto a termine ad una propria dipendente soltanto perché è incinta, mentre conferma tutti i colleghi che si trovano nella sua stessa condizione occupazionale è discriminatoria. - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Ordinanza n. 5255 del 25 febbraio 2021 In assenza delle opportune misure di prevenzione atte a preservare l'integrità psico-fisica del lavoratore sul luogo di lavoro, il datore di lavoro è tenuto a risarcire il proprio lavoratore dipendente rimasto ferito in una rapina. Spetta a datore di lavoro - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Ordinanza n. 5145 del 25 febbraio 2021 Con la dichiarazione dei redditi il debitore attesta unicamente di aver percepito un determinato guadagno ma non riconosce all'Istituto il diritto di ottenere il pagamento dei contributi, diritto che consegue solo all'iscrizione obbligatoria alla Gestione Separata. Ne consegue che, in - Leggi tutto...

Corte Costituzionale Comunicato del 24 febbraio 2021 La Corte costituzionale, riunita nella camera di consiglio del 24 febbraio 2021, è stata chiamata ad esaminare la questione di legittimità costituzionale sollevata dal Tribunale di Ravenna con riferimento all’art.18 dello Statuto dei Lavoratori, così come modificato dalla legge Fornero (n. 92 del - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 4673 del 22 febbraio 2021 In caso di licenziamento per Gmo intimato al proprio dipendente, è in capo al datore di lavoro l'onere di dimostrare l'effettiva impossibilità di repêchage, ossia la mancanza di altri posti di lavoro nei quali ricollocare utilmente il lavoratore. - Leggi tutto...

Pagina 11 di 131
Inizio Indietro 7 8 9 10 11 12 13 14 

Accedi

Inserisci email e password per effettuare l'accesso alla tua area riservata e visualizzare le aree e i documenti a te dedicati.



REGISTRATI

Vuoi visualizzare le aree riservate e rimanere aggiornato sulle novità in materia di fisco e leggi sul lavoro? Registrati subito e gratuitamente tramite la pagina di iscrizione.

IO SRL - p.iva.: 03667950236