FONTI: Giurisprudenza

Home

Corte di Cassazione Sentenza n. 16340 del 13 luglio 2009 Il primo comma dell'art. 2070 cod. civ. non opera nei riguardi della contrattazione collettiva di diritto comune, che ha efficacia vincolante limitatamente agli iscritti alle associazioni sindacali stipulanti e a coloro che, esplicitamente o implicitamente, al contratto abbiano prestato adesione. - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 16473 del 15 luglio 2009 L'apposizione, al contratto di lavoro, del termine o l'indicazione della circostanza che tale termine implichi, postula a pena di nullità un patto in forma scritta ad substantiam, che deve essere anteriore, o quanto meno contestuale, all'inizio del rapporto e - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 19956 del 16 settembre 2009 La nozione di retribuzione globale di fatto deve essere intesa come l'insieme delle somme che risultano dovute, anche in via non continuativa, purché non occasionale, in dipendenza del rapporto di lavoro ed in correlazione ai contenuti e alle modalità di - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 21784 del 14 ottobre 2009 Grava sul lavoratore l'onere della prova, dell'illegittimità del licenziamento durante il periodo di prova. Spetta infatti al lavoratore dimostrare, ai fini dell'illegittimità del recesso, il positivo superamento della prova, sulla base della valutazione delle capacità dimostrate e del comportamento professionale - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 16000 dell'8 luglio 2009 Il diritto di critica nell'ambito del rapporto di lavoro è sottoposto a limitazioni in ordine agli obblighi di collaborazione, fedeltà e subordinazione che gravano sul dipendente. Le modalità adottate devono essere tali da non offendere l'onore, la reputazione ed il - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 17655 del 29 luglio 2009 In caso di infortunio il comportamento del lavoratore interrompe il nesso causale quando sia esorbitante, atipico ed eccezionale rispetto al procedimento lavorativo ed alle direttive ricevute, così da porsi come causa esclusiva dell'evento nonché quando costituisca la conseguenza dell'assunzione di - Leggi tutto...

Tribunale di Brescia Ordinanza n. 2080 del 25 settembre 2009 Il licenziamento intimato ad lavoratrice extracomunitaria immigrata irregolare a seguito della richiesta, al datore di lavoro, di presentazione della dichiarazione di emersione di cui all'art. 1 ter della legge 102/09 è nullo perché discriminatorio. Il giudice ha ordinato la reintegrazione - Leggi tutto...

Corte d'Appello Sentenza del 7 gennaio 2009 La mancata assunzione di una donna che, pur collocatasi utilmente nell'ambito di una graduatoria concorsuale, non viene assunta perché  impossibilitata a sottoporsi al previsto esame radiologico a causa del suo stato di gravidanza, configura ipotesi di discriminazione sessuale. - Leggi tutto...

Sentenza n. 20316 del 23 luglio 2008 Il lavoro effettuato non comporta il riconoscimento a favore del prestatore di lavoro di alcun diritto retributivo, se il datore di lavoro non è a conoscenza e quindi può accettare o meno la prestazione. Nel caso di specie, tre lavoratrici - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 20312 del 23 luglio 2008 Un collaboratore coordinato e continuativo è condannato al risarcimento dal giudice di secondo grado per aver violato il patto di non concorrenza. Egli si oppone sostenendo che il limite di 5 anni del patto inizia - Leggi tutto...

Pagina 124 di 133
Inizio Indietro 120 121 122 123 124 125 126 127 

Accedi

Inserisci email e password per effettuare l'accesso alla tua area riservata e visualizzare le aree e i documenti a te dedicati.



REGISTRATI

Vuoi visualizzare le aree riservate e rimanere aggiornato sulle novità in materia di fisco e leggi sul lavoro? Registrati subito e gratuitamente tramite la pagina di iscrizione.

IO SRL - p.iva.: 03667950236