FONTI: Giurisprudenza

Home

Corte di Cassazione Sentenza n. 24282 del 29 settembre 2008 L'art. 2096 cod. civ., nel disciplinare l'assunzione in prova del lavoratore, non sostituisce ma integra la regolamentazione già contenuta nel R.D.L. 13 novembre 1924, n. 1825, sull'impiego privato, che non è stato abrogato quindi dalle norme sopravvenute del codice civile - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 24405 del 2 ottobre 2008 Quando il lavoratore rassegna le dimissioni sotto minaccia di licenziamento per giusta causa, può ottenere l'annullamento delle dimissioni stesse per violenza morale solo quando è accertata l'inesistenza del diritto del datore di lavoro di procedere al licenziamento, per insussistenza - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 26390 del 3 novembre 2008 In considerazione dello stretto vincolo contrattuale che lega le due parti, deve ritenersi ingiustificato il rifiuto di un lavoratore subordinato di ricevere dal datore di lavoro o da suoi delegati comunicazioni anche formali nel posto di lavoro e - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 26391 del 3 novembre 2008 Per il riconoscimento dei benefici contributivi previsti dall'art. 8 comma due, della legge n. 223 del 1991, in favore delle imprese che assumono personale dipendente già licenziato a seguito della procedura di mobilità ex artt. 4 e - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 27480 del 19 novembre 2008 L'art. 16 del D. Lgs. N. 626/1994 prevede che il lavoratore va sottoposto ad accertamenti preventivi al fine di accertare l'esistenza di eventuali controindicazioni al lavoro che verrà assegnato, oltre ad accertamenti periodici. Tale indagine non deve - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 24871 dell'8 ottobre 2008 La  partecipazione  alle perdite e l'effettivo  controllo dell'associato sulla gestione dell'impresa non sono elementi qualificanti la causa del contratto di associazione in partecipazione. Secondo la Suprema Corteper escludere la causa del contratto di associazione in partecipazione non è - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 26376 del 3 novembre 2008 In caso di licenziamento collettivo per riduzione del personale, nell'ipotesi di ristrutturazione aziendale riferita in modo esclusivo ad un'unità produttiva o ad uno specifico settore dell'azienda, la comparazione dei lavoratori al fine di individuare quelli da avviare alla - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 28271 del 26 novembre 2008 Non sono tra loro cumulabili, a norma del comma 6 dell'art. 9 della legge n. 67 del 1988, la riduzione contributiva prevista dal comma 5 dello stesso art. 9 (integrato dall'art. 2 comma 6, del d.l. n. 86 del 1988, - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 28529 del 1° dicembre 2008 La regola di carattere generale stabilisce che il rapporto di lavoro è ordinariamente destinato a risolversi per il raggiungimento del limite di età previsto per la pensione di vecchiaia, con la possibilità anche del suo proseguimento sino all'età di 65 - Leggi tutto...

Corte di Cassazione Sentenza n. 28722 del 3 dicembre 2008 Il datore di lavoro che assume un lavoratore orfano, in ottemperanza della normativa sul collocamento  obbligatorio,  non  è  anche  tenuto  ad  assegnare  mansioni compatibili con le condizioni fisiche, con la capacità lavorative e con le attitudini del lavoratore avviato, atteso - Leggi tutto...

Pagina 131 di 131
Inizio Indietro 124 125 126 127 128 129 130 131 

Accedi

Inserisci email e password per effettuare l'accesso alla tua area riservata e visualizzare le aree e i documenti a te dedicati.



REGISTRATI

Vuoi visualizzare le aree riservate e rimanere aggiornato sulle novità in materia di fisco e leggi sul lavoro? Registrati subito e gratuitamente tramite la pagina di iscrizione.

IO SRL - p.iva.: 03667950236